venerdì 21 marzo 2008

PSYCHO-FLASH: H. GARDNER A REGGIO EMILIA

La prossima settimana, il noto studioso Howard Gardner sarà presente alla Conferenza promossa dal Centro Internazionale Loris Malaguzzi.

Il professore presenterà brevemente i temi del suo ultimo libro Le cinque chiavi del futuro, mentre i temi di maggiore interesse rigua5deranno la multiculturalità e la costruzione di un’intelligenza etica.

Garner è inoltre ospite atteso per il forte legame istituito con gli asili d’infanzia e le tematiche della costruzione e dell’educazione ad una chiara visione della socialità e della cittadinanza. La mente etica, che è il focus delle ultime ricerche dello psicologo, prevede infatti la capacità di superare se stessi per vedere e relazionarsi con l’altro. Il rispetto diviene allora una presa di posizioane ragionata e non mero risultato di apprendimento indotto e può essere in tal modo negoziato ed integrato con le idee personali di ciascuno. Il circolo è peraltro un circolo virtuoso: si dà rispetto laddove lo si riceve e ci si sente in dovere di ricambiare , in una spirale accrescitiva continua.

Le altre menti che Gardner considera sono invece:

mente disciplinata: che riguarda un’organizzazione scolastica, quasi dottrinale delle conoscenze;

mente sintetica: unifica le differenti informazione e fornisce un’idea unificata;

mente creativa: al pari della sintetica opera unificazioni e collegamenti, ma in modo originale e non ortodosso;

mente rispettosa: prevede il riconoscimento di chi si è espresso prima e comprensione del diverso.
Solo alla fine emerge la mente etica che comprende le competenze delle precedenti, ma che riguarda principalmente un’acquisizione personale e sentita del senso del rispetto.

Foto by Gettyimages

1 commento:

Salar ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.